• Una associazione di cittadini

    Costruire spazi di democrazia e partecipazione per i cittadini: nei quartieri, nei comuni, neipiccoli centri come nella metropoli. Ecco il compito dei circoli Acli
  • I servizi delle Acli

    Fin dal 1944, le Acli di Napoli offrono una serie di servizi che ci aiutano superare le difficoltà della burocrazia, per ottenere quei diritti di cittadinanza che altrimenti sarebbero negati
    Leggi tutto
  • Le Acli e le associazioni specifiche

    Stare insieme: nelle Acli per organizzare la partecipazione e i bisogni di socialità e di turismo, di difesa dell'Ambiente, di socialità d giovani, anziani, donne...
    Leggi tutto

Anna Cristofaro delle Acli di Napoli eletta ai vertici nazionali dell’Acli Colf

Acli Colf1.jpg

La responsabile napoletana dell’Acli Colf Anna Cristofaro, già presidente delle Acli della Campania, è stata eletta tra le cinque componenti della segreteria nazionale delle associazioni che riunisce colf e badanti al termine del congresso che si è tenuto poco fa a Roma. La Cristofaro affiancherà la nuova segretaria nazionale, la cosentina Giamaica Puntillo.

“L’elezione della Cristofaro dimostra che la classe dirigente delle Acli di Napoli è preparata, capace e sa farsi apprezzare ad ogni livello. – spiega Vincenzo Menna, commissario straordinario dell’associazione dei lavoratori cristiani partenopei – Ad Anna, che negli anni ha saputo dimostrare grandi qualità umane e professionali, auguriamo buon lavoro, nell’interesse delle colf e delle badanti, italiane e straniere, che rappresentano una fondamentale risorsa per i servizi di cura nel nostra Paese.”

Acli Colf è l'associazione professionale delle Acli per le collaboratrici familiari italiane e immigrate. Opera per la tutela dei diritti delle colf, promuove percorsi di formazione per l’apprendimento della lingua italiana e di economia domestica. Il congresso nazionale si è focalizzato sulle questioni prioritarie del lavoro domestico e di cura, a partire da una disamina delle tendenze attuali del cosiddetto “fenomeno badanti”. Nonostante la popolazione invecchi e aumentino i bisogni di cura da parte delle famiglie italiane si è registrato un calo tendenziale del numero di colf e badanti iscritte alla gestione dell’Inps. Questo è avvenuto per effetto della crisi economica che ha costretto molte famiglie ad assumere ‘a nero’ non potendone più sostenere i costi. Ma soprattutto per effetto di una legge che in tema di immigrazione di fatto produce irregolarità. Molte famiglie infatti, pur volendo, non possono regolarizzare la propria badante straniera perché non ci sono stati più decreti flussi specificatamente per badanti dal 2011, né regolarizzazioni.

 

FAQ - Acli

Domande Frequenti

Consulta l'elenco completo delle domande più frequenti sui servizi offerti dall'Acli Napoli e l'uso dell'Area Clienti.

dettagli

Twitter

Acli Napoli

La Nostra Europa: un'iniziativa promossa dalle Acli nazionali a sostegno dell'identità europea dell'Italia

by Acli Napoli