• Una associazione di cittadini

    Costruire spazi di democrazia e partecipazione per i cittadini: nei quartieri, nei comuni, neipiccoli centri come nella metropoli. Ecco il compito dei circoli Acli
  • I servizi delle Acli

    Fin dal 1944, le Acli di Napoli offrono una serie di servizi che ci aiutano superare le difficoltà della burocrazia, per ottenere quei diritti di cittadinanza che altrimenti sarebbero negati
    Leggi tutto
  • Le Acli e le associazioni specifiche

    Stare insieme: nelle Acli per organizzare la partecipazione e i bisogni di socialità e di turismo, di difesa dell'Ambiente, di socialità d giovani, anziani, donne...
    Leggi tutto

Progetto "Forti per agire": attivato un contact center per migranti

 

fortiperagire.jpeg

Dal 1 settembre 2018 è attivo un servizio telefonico per persone migranti che vivono in condizioni di disagio e/ o di discriminazione.

E' possibile contattare esclusivamente attraverso SMS e messaggi whatsapp il seguente numero:

+393755844245

Puoi contattare gli operatori del servizio (Un operatore sociale, un mediatore culturale ed un avvocato) che ti daranno un primo aiuto e ti orienteranno nelle scelte da compiere. Avrai risposta nelle 24 ore successive.

Il servizio rientra nell’ ambito del progetto ForTI per AGIRE – “Formazione Tecnica agli Immigrati per Attuare e Gestire Iniziative di Responsabilità Etica.

Il programma FORTI PER AGIRE, di Esperienze con il sud della Fondazione con il Sud, intende potenziare la rete attraverso attività di formazione per volontari e attività di inserimento lavorativo ed accompagnamento alla creazione d’impresa per immigrati. Si vuole valorizzare il ruolo degli immigrati nel contesto territoriale in cui vivono, favorendone l’inserimento sociale e lavorativo, diffondendo nel contempo sul territorio di Napoli una cultura dell’integrazione e della collaborazione nella comunità dei cittadini italiani e stranieri.
Nello specifico delle azioni, si intende realizzare: un percorso formativo per i volontari delle associazioni aderenti alla rete; un percorso formativo nelle scuole; l’inserimento lavorativo per stranieri tramite la realizzazione di tirocini presso la bottega del commercio equo di ‘Mani Tese Campania’ e la gestione di diverse coltivazioni biologiche locali a Km 0; presentazione di istanze di finanziamento al ‘comitato microcredito’ del rione Sanità per avviare microimprese; azione di monitoraggio delle condizioni delle persone richiedenti asilo nelle strutture di accoglienza. I beneficiari diretti che si intendono coinvolgere sono 3.300 migranti ed appartenenti alle comunità immigrate presenti nel Comune di Napoli.

LA RETE DI PROGETTO: 

MANI TESE CAMPANIA
ACLI – SEDE PROVINCIALE DI NAPOLI
ASSOCIAZIONE VIVAMENTE
CENTRO SHALOM
COMITATO PROVINCIALE ARCIGAY ANTINOO DI NAPOLI
MOVI FEDERAZIONE PROVINCIALE DI NAPOLI

FAQ - Acli

Domande Frequenti

Consulta l'elenco completo delle domande più frequenti sui servizi offerti dall'Acli Napoli e l'uso dell'Area Clienti.

dettagli

Twitter