• Una associazione di cittadini

    Costruire spazi di democrazia e partecipazione per i cittadini: nei quartieri, nei comuni, neipiccoli centri come nella metropoli. Ecco il compito dei circoli Acli
  • I servizi delle Acli

    Fin dal 1944, le Acli di Napoli offrono una serie di servizi che ci aiutano superare le difficoltà della burocrazia, per ottenere quei diritti di cittadinanza che altrimenti sarebbero negati
    Leggi tutto
  • Le Acli e le associazioni specifiche

    Stare insieme: nelle Acli per organizzare la partecipazione e i bisogni di socialità e di turismo, di difesa dell'Ambiente, di socialità d giovani, anziani, donne...
    Leggi tutto

Sostegno all'inclusione attiva: le modalità per ottenerlo per i residenti a Napoli

Sostegno all'inclusione attiva SIA comune di Napoli Il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, pubblicato sulla G.U. n. 166 del 18/07/2016, ha dato l'avvio su tutto il territorio nazionale alla misura di contrasto alla povertà denominata "Sostegno per l'inclusione attiva" (SIA).

Il Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA), è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata. L'informativa dettagliata sui requisiti di accesso e funzionamento del programma "SIA Sostegno inclusione attiva", è disponibile sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il Comune di Napoli, al fine di predisporre modalità efficaci di raccolta delle domande e di rendere maggiormente agevole e rapido alla cittadinanza l'accesso alla misura sociale in parola, ha ritenuto opportuno procedere ad un coinvolgimento dei CAF, in possesso dei requisiti prestabiliti dall'Amministrazione, che dovranno provvedere, tra l'altro, a:
 
- fornire informazioni ai cittadini residenti relativamente ai requisiti per l'accesso al beneficio Sostegno per l'Inclusione Attiva;
- provvedere alla eventuale compilazione assistita della DSU per l'accesso al beneficio;
- compilare il modello di domanda predisposta dal Soggetto Attuatore (INPS) mirante a richiedere la concessione del beneficio Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA);
- rilasciare ricevuta di avvenuta presentazione della domanda con relativo numero di protocollo.

In considerazione che solo in data 30/08/2016 l'INPS ha comunicato le modalità di trasmissione delle domande e nelle more dello svolgimento di tutte le procedure necessarie alla stipula delle Convenzioni, si comunica che, pertanto, i cittadini interessati potranno presentare la domanda appena saranno terminate tali procedure, e che il Comune, con un proprio avviso, ne darà immediata notizia.

A Napoli, quindi, la richiesta andrà presentata esclusivamente presso i CAF che saranno convenzionati. Nessun costo sarà dovuto ai CAF dai cittadini per le prestazioni fornite. L'elenco dei CAF convenzionati sarà prelevabile dal sito istituzionale del Comune di Napoli e sarà disponibile presso le sedi URP delle Municipalità e presso i Centri di Servizio Sociale territoriale. L'erogazione del beneficio verrà attivata dal bimestre successivo a quello di presentazione della domanda; pertanto, per potervi accedere già dal primo bimestre (novembre-dicembre 2016), i cittadini avranno tempo fino al 31 ottobre 2016 per presentare la domanda.

Non è comunque prevista una scadenza per la presentazione delle domande, che potranno quindi essere presentate anche nei bimestri successivi. Ulteriori informazioni possono essere richieste alla Centrale Operativa Sociale telefonando al n° 081.5627027 oppure presso gli URP Municipali e presso i Centri di Servizio Sociale territoriale.

 

FAQ - Acli

Domande Frequenti

Consulta l'elenco completo delle domande più frequenti sui servizi offerti dall'Acli Napoli e l'uso dell'Area Clienti.

dettagli

Twitter